AMS+ Asset management


ams+ è il nuovo prodotto progettato per soddisfare sia le esigenze operative dell Gestioni Patrimoniali Individuali (gpm, gpf, clienti istituzionali) e delle Gestioni Collettive (oicr) in proprio o per delega.

E' possibile utilizzare l'applicazione via Internet / Intranet anche da postazioni remote. Tutte le operazioni inserite in ams+ sono controllate real-time contro i limiti di investimento. La manutenzione dei dati anagrafici dei valori mobiliari e la definizione della loro classificazioni viene effettuata utilizzando at+. La classificazione dei valori mobiliari e delle posizioni avviene in modo dinamico in base alle loro caratteristiche.

Funzioni disponibili

  • Gestione di strutture libere di classificazione dei portafogli, in numero illimitato
  • Gestione modelli di portafoglio con struttura ad albero
  • Riallineamento automatico dei portafogli ai modelli, sia totale che a livello di nodo
  • Gestione completa dei limiti di investimento
  • Verifica ex-ante dei limiti, durante l’esecuzione delle simulazioni di investimento
  • Verifica ex-post (scostamenti passivi)
  • Gestione completa eventi
  • Possibilità di eseguire ogni tipo di simulazione sia a livello di gruppo che di singolo portafoglio
  • Gestione ordini con raggruppamento simulazioni
  • Attribuzione automatica delle esecuzioni parziali
  • Gestione segmentata dei livelli di accesso, a livello utente e/o gruppi di utenti
  • Integrazione diretta con Excel

Classificazione degli strumenti in portafoglio

  • Gli strumenti finanziari componenti un portafoglio possono essere classificati (si veda la scheda del prodotto at+ per le caratteristiche di dettaglio.)
  • Una classificazione è uno strumento di analisi che permette di riorganizzare i valori mobiliari in una struttura gerarchica composta da classi e sottoclassi. ams+ è in grado di gestire in parallelo una molteplicità di classificazioni di strumenti finanziari.
  • Ciascuna classificazione è autonoma dalle altre e viene creata per rispondere a determinate finalità.
  • Lo scopo di una classificazione può essere differente di volta in volta, e ognuna risponde a differenti esigenze di analisi del portafoglio.
  • ams+ utilizza le classificazioni per: categorizzare le posizioni, riunendole e totalizzandole, definire i limiti che vengono espressi facendo riferimento a categorie omogenee di strumenti, gestire i modelli allo scopo di analizzarli con le medesime modalità disponibili in fase di analisi di una posizione.

Tipologia di limiti gestiti

  • Normativi
  • Contrattuali
  • Operativi (definiti dal Comitato di Investimento)
  • Operativi (definiti dal gestore)
  • Istruzioni particolari sui singoli mandati in gestione, sia per gestioni individuali che per portafogli istituzionali o di fondi

Definizione e controllo dei limiti

  • La definizione dei limiti è effettuata dagli utenti, utilizzando a tale scopo la flessibilità delle classificazioni tramite regole.
  • Le regole possono essere assolute o percentuali, e in quest’ultimo caso possono essere costituite da limiti sia massimi che minimi.
  • I controlli possono essere effettuati sia ex-ante che ex-post. Si intercettano così sia le operazioni non permesse prima che venga emesso il relativo ordine che gli scostamenti passivi subiti dal portafoglio rispetto ai limiti, ad esempio, a causa del movimento dei prezzi o del declassamento di un emittente.
  • I messaggi di violazione sono presentati immediatamente all'utente e permettono, a seconda del tipo di limite superato, di bloccare l’operazione o tener traccia dell' evento se ciò è consentito.
  • Il sistema conserva la storia di tutte le variazioni apportate alla struttura di vincoli, in modo da permettere la ricostruzione a posteriori dei limiti in vigore ad una data precedente.

Modelli di portafoglio

  • Il sistema consente l’utilizzo di modelli di portafoglio per il riallineamento automatico delle posizioni
  • I modelli di portafogli sono costituiti da strutture ad albero, che permettono di effettuare riallineamenti anche parziali dei portafogli.
  • L’algoritmo di riallineamento automatico comprende le funzioni necessarie alla traslazione delle date valuta di acquisto, ove ciò fosse reso necessario dalle date valuta previste per le vendite generate dal riallineamento.

Gestione degli eventi

  • Il sistema gestisce automaticamente la notifica, e il successivo trattamento, delle seguenti tipologie di eventi: nuovi clienti, cambi profilo, conferimenti, richieste di prelievo, richieste di estinzione
  • L'accesso alla manutenzione degli eventi è gestito tramite una console che li evidenzia. Elenca le fattispecie verificatesi, per numero e tipo, e ne consente l’evasione immediata o differita.
  • La notifica di un evento può restare attiva anche per più giornate, finché i gestori non la dichiarino esplicitamente evasa.

Simulazioni

  • Acquisto e vendita titoli azionari, obbligazionari
  • Acquisto, vendita, esercizio, abbandono, replica di opzioni quotate e otc
  • Accensione e rinnovo di p/t di impiego e finanziamento
  • Acquisto e vendita di divisa a contanti e a termine
  • Inversione, chiusurae proroga operazioni di acquisto e vendita a termine di divisa
  • Arbitraggio
  • Switch quote fondi di investimento
  • Riallineamento a modello
  • Liquidazione automatica totale o parziale di una posizione
  • Ordini ed eseguiti
  • Il sistema dispone di funzioni che separano concettualmente la fase di simulazione dalla fase di compilazione e inoltro ordine.
  • E' possibile cumulare in un singolo ordine più simulazioni relative allo stesso strumento finanziario riducendo significativamente il numero di ordini emessi verso gli intermediari.
  • La riduzione degli ordini riduce di conseguenza il numero di eseguiti da registrare, spuntare e regolare, ed implica automaticamente una migliore uniformità dei prezzi di esecuzione.
  • Il sistema è dotato di una funzione automatica (non forzabile dagli utenti) per la distribuzione delle esecuzioni parziali.

Ordini ed eseguiti

  • Il sistema dispone di funzioni che separano la fase di simulazione dalla fase di compilazione e inoltro dell'ordine
  • E' possibile cumulare in un singolo ordine più simulazioni relative allo stesso strumento finanziario riducendo significativamnete il numero di ordini emessi verso gli intermediari
  • La riduzione del numero di ordini diminuisce di conseguenza il numero di eseguiiti da registrare, spuntare e regolar, ed implica una maggiore uniformità dei prezzi di esecuzione
  • Il sistema è dotato di una funzione automatica non forzabile dagli utenti per la distribuzione delle esecuzioni parziali

Integrazione

  • Le posizioni di un portafoglio disponibili su ams+ sono utilizzabili direttamente dall’interno di fogli Excel, tramite macro Visual Basic che attivano e processano la richiesta di informazioni al db via soap/xml.
man.prod.ams • LastModified: 21-4-2010 • Marco Brambilla